Polentari d’Italia a Barga, successo per il raduno nazionale

BARGA - 17 delegazioni provenienti da tutta Italia sono state ricevute dal sindaco nella sala del consiglio comunale e alle 20 è iniziato ufficialmente il XIII° raduno nazionale dei Polentari d'Italia a Barga.

-

Tutto è iniziato alle 16 con il taglio del nastro alla porta d’ingresso a Barga, alla presenza di tante autorità civili e militari. Poi le 17 delegazioni provenienti da tutta Italia sono state ricevute dal sindaco nella sala del consiglio comunale e alle 20 è iniziato ufficialmente il XIII° raduno nazionale dei Polentari d’Italia a Barga.

Ad organizzare l’evento il gruppo dei Polentari di Filecchio che da 50 edizioni organizzano l’omonima sagra.

Polente di ogni tipo cucinate e lavorate in molti modi: addirittura per l’associazione di Ponti Alessandria è stata necessaria un’auto gru per rovesciare l’oro giallo sul tavolaccio.

Si è trattata di una manifestazione nazionale ricca di contenuti culturali e gastronomici, raccontati per mezzo di questo alimento fondamentale per la nutrizione del passato che oggi è diventata un’eccellenza italiana. I tantissimi visitatori pagando solo 5 euro potevano assaggiare ben 5 polente con i relativi companatici: polenta con il musso, con le chiocciole, con il pesce, con la mortadella e ovviamente polenta con gli uccelli nello stand di Filecchio. Anche grazie alla collaborazione con Noi Tv si è registrato un successo di presenze addirittura inatteso.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento