Grande serata col Premio Nazionale Giancarlo Bigazzi

LUCCA - Non ha deluso le attese la 3a edizione del Premio Nazionale Giancarlo Bigazzi svoltosi al Teatro “I. Nieri”, di Ponte a Moriano Lucca. Sono risultate vincitrici Luana Frazzitta per la categoria interpreti ed Eleonora Tirrito, per la categoria cantautori. Luana Frazzitta, 16 anni di Livorno, si è esibita con una versione calda e sensuale di “E Penso a Te”, mentre Eleonora Tirrito, 23 anni di Massarosa, ha vinto suonando e cantando la sua canzone inedita, intitolata “Una storia che non c'e”.

-

Vincono inoltre il Premio speciale “Miglior Testo” Andrea Battantier 36 anni, proveniente da Cagliari mentre Alessia Arena 43 anni di Firenze si è aggiudicata il “Premio della Critica”. La targa in memoria di Marco Lazzaroni, storico collaboratore della manifestazione (prematuramente scomparso) è stato assegnato a Annarè Persiano di Altopascio, la quale si era classificata terza nel corso della prima edizione del concorso. La serata – presentata da Mattia Di Vivona e Simona Gliatta – ha visto la partecipazione di grandi nomi dello spettacolo e della musica, ma anche dei piccoli e talentuosi musicisti del V° Circolo Didattico di Lucca che hanno omaggiato la famiglia Bigazzi (presente in sala) con un medley dedicato al grande Giancarlo Bigazzi, l’indimenticabile  “geniaccio della musica italiana”. I 13 finalisti sono stati giudicati da una giuria qualificata: era presente anche Gianna Bigazzi moglie del grande maestro. Ospiti della serata Tatiana Paggini, vincitrice della scorsa edizione, Tara degl’Innocenti, la Janis Joplin italiana che ha reinterpretato “L’Immensità” insieme a Don Backy e infine Giorgio Gulì, Motin e Raffaele Giglio prodotti dalla casa discografica Bigazzi oltre al campione paraolimpico, Stefano Gori. I vincitori si esibiranno il 26 luglio sul grande palco del Summer Festival di Lucca, nel corso della serata dedicata ai giovani talenti. Il Premio Bigazzi 2016 andrà in onda su noi tv giovedì prossimo 30 giugno alle ore 21.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento