Tutto è pronto per la Scalata all’Alpe

ATLETICA - Si corre domenica mattina la classica Scalata Castiglione-S.Pellegrino in Alpe, giunta ormai alla 14esima edizione. La manifestazione è organizzata dal GP Alpi Apuane. Quasi 12 chilometri con un dislivello di 1100 metri. Da battere i record di Marco Gaiardo e Romina Sedoni.

-

 

Febbrile attesa in Garfagnana per la 14^ edizione della storica Scalata a S.Pellegrino in Alpe che partirà domenica mattina alle ore 9,30 dalla piazza del comune di Castiglione Garfagnana per raggiungere dopo 11,8 km e con un dislivello di 1100 mt la piazzetta incantevole di San Pellegrino in Alpe a quota 1500 mt sul livello del mare. Quest’anno il G.P. Parco Alpi Apuane con il patrocinio del Comune di Castiglione Garf. e dei Lyons Club Garfagnana e Mediavalle è riuscito a portare la prova regionale UISP. Sono attesi al via i migliori specialisti toscani e emiliani. Ricco il montepremi finale: ben 5 le categorie in gara e oltre 50 i premi che saranno consegnati agli atleti. Verranno assegnati oltre ai titoli regionali, due importanti trofei dedicati a Giuseppe Tagliasacchi, lo storico “scalatore” di Castiglione Garfagnana e al Dottor Gabriello Angelini, socio dei Lyons Garfagnana che si prodigò nel 2003 a far nascere questa bellissima gara. Il record da battere al maschile è del plurititolato campione mondiale di corsa in montagna Marco Gaiardo che chiuse nel 2009 in 52’52”, impressionante fu la sua ascesa all’Alpe, e al femminile di Romina Sedoni che nel 2005 chiuse in 1h 4’ 44”. Servizio navetta per il rientro a Castiglione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento