La sindaco D’Ambrosio presenta i suoi cinque assessori

ALTOPASCIO - A due settimane dalla sua elezione la neo sindaco di Altopascio Sara D'Ambrosio ha presentato nella Sala dei Granai la nuova squadra di governo. Una giunta snella, composta di cinque assessori, due donne e tre uomini.

-

Vicesindaco sarà il giovanissimo Daniel Toci, 25 anni, del Pd, laureando in giurisprudenza, che avrà le deleghe a lavori pubblici, ambiente, viabilità, trasporti, mobilità, casa e protezione civile.

Ilaria Sorini, 35 anni, impiegata all’ufficio fiscale della Cgil, anche lei Pd, sarà assessore a Sociale, Scuola, Pari Opportunità, Sanità, Famiglia e Integrazione.

Marzia Riccomi, 41 anni, avvocato, eletta nella lista civica Viviamo Altopascio, sarà invece l’assessore a turismo, cultura, commercio e progettazione europea.

Poi ci sono le due nomine esterne. Alessandro Remaschi, 64 anni, consulente del lavoro e revisore legale, fratello dell’assessore regionale Marco Remaschi. Avrà le deleghe a bilancio, tributi, aziende partecipate, personale e patrimonio.

E infine Andrea Pellegrini, 44 anni, architetto, che diventa assessore all’urbanistica, alle attività produttive e allo sviluppo economico.

La giunta è diventata subito operativa ma la prima riunione ufficiale è in programma tra una settimana. Il primo atto che adotteremo, ha detto la D’Ambrosio, sarà la decurtazione del 30% delle indennità degli amministratori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento