Record di iscritti all’11esima Sky Race della Apuane

ATLETICA - Si profila un'edizione davvero spettacolare della corsa ideata e voluta da Graziano Poli presidente del GP Parco Alpi Apuane. Buona qualità e quantità di atleti per l'evento sportivo di domenica mattina a Fornovolasco. Giacomo Buonomini e Jessica Perna i grandi favoriti.

-

 

Sul percorso completamente rinnovato si correrà domenica mattina con partenza e arrivo da Fornovolasco l’11^ Sky Race Apuane sulla distanza di 23 km. La gara che partirà alle 8,30 dalla piazza di Fornovolasco raggiungerà Foce di Pietrosciana, il “monumento naturale” del Monte forato, la Foce di Valli, la vetta della Pania della Croce, la cima Coppi fissata a quota 1859 slm; ed ancora il rifugio Mosceta, il rifugio La Pania con successivo rientro a Fornovolasco. Saranno circa 200 gli atleti al via con rappresentanza da tutta Italia ma anche dall’estero con atleti britannici, brasiliani e belgi. Alle 9,15 scatterà invece il Trail del Monte Forato sulla distanza piu ridotta di 13 km. In qusto caso la gara giunta alla seconda edizone vedrà al via circa 60 concorrenti. Dal punto di vista tecnico sarà nuovamente l’uomo da battere al maschile il portacolori del G.S. Orecchiella Giacomo Buonomini ma sicuramente da seguire la prova del ligure Alfredo Cavallero recente vincitore del Trail delle Apuane. Il G.P. Parco Alpi Apuane schererà al via il giovane Saverio Crocetti fresco vincitore del Kilometro Verticale del Monte Forato. Ma il numeroso pubblico sicuramente presente sul percorso potrà applaudire il sette volte vincitore della gara Marco Rusconi, atleta da battere nella categoria Veterani. Al femminile parte favoritissima Jessica Perna sempre del G.S. Orecchiella che si trova particolarmente a suo agio su questo tipo di terreno mentre l’emiliana Giulia Botti potrebbe essere la sorpresa della gara.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento