Tabulae Lucenses racconta i cambiamenti di Lucca nei secoli

LUCCA - Presentata presso il complesso di San Francesco la nuova pubblicazione di Publied - casa editrice specializzata - Tabulae Lucenses, due mappe per raccontare com’è cambiata Lucca e il suo territorio

-

 

Tabulae Lucenses è l’ultimo lavoro edito da Publied, la casa editrice lucchese specializzata in pubblicazioni che valorizzano e mettono in luce il capitale artistico del territorio lucchese.L’opera consta di due mappe per la città e il territorio di Lucca,  riprodotte ad alta risoluzione su carta pregiata, suddivise in sezioni applicate su tela grezza, piegate e inserite in una scatola rivestita con carta pergamenata e impressioni a oro, le tavole sono riproduzione di mappe che risalgono alla prima metà dell’Ottocento e portano la firma di due importanti cartografi dell’epoca: quella di Celeste Mirandoli, Ingegnere, che ha come titolo “Carta Topografica del Ducato di Lucca”, e quella di Antonio Pelosi, geometra, intitolata “Mappe Catastali della città di Lucca”. Sul retro delle due Mappe è posto il certificato di garanzia Editalia – Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, attestante le caratteristiche del prodotto e la realizzazione esclusiva per Publied.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento