Trail delle Apuane, ancora un grande successo

ATLETICA - Si è svolta la terza edizione del trail delle Apuane. Teatro di questa manifestazione Gorfigliano, che ha accolto e coccolato con una logistica a prova di bomba, l'allegra invasione del popolo dei trailers. Tre percorsi 45 km con 3000 mt di dislivello, 23 km e 1900 mt di dislivello e la più tranquilla ma sempre partecipata corsa di 13 km.

-

 

Fatica, spettacolo e bellezze paesaggistiche mozzafiato per il Trail delle Apuane di Gorfigliano. Di buon’ora, alle 7 del mattino, si sono aperte le danze con la partenza delle due gare sulla distanza di 24 e 45 chilometri. A seguire, alle 9:00, la partenza del percorso più breve di soli (si fa per dire) 13 km. La prima parte del tracciato sulla larga strada delle cave non ha comunque dato respiro ai coraggiosi  podisti a causa della forte pendenza, severa in alcuni punti. Spettacolare il passaggio a Campo Catino che con il colpo d’occhio sulle apuane e in particolar modo sulla Tambura: quasi un montio o un presagio a ciò che avrebbe atteso gli atleti da li a poco. I partecipanti ormai sgranati sulla cresta hanno abbracciato con un solo colpo d’occhio mare e montagne correndo o camminando quasi sospesi come funamboli.Un su e giù continuo con l’ultimo sforzo, la salita che porta in località Nataleccio e da li in picchiata fino all’arrivo della Segheria. Vincitore con nuovo record della corsa Federico Falsini che ha impiegato 6 h.01’21”, davanti a Filippo Canetta e Francesco Saviozzi. In campo femminile il successo è andato a Cinzia Bertasa (quinta assoluta) seguita da Alessia Fratianni e Monica Saccardi. Perfetta l’organizzazione grazie ai numerosi volontari che hab garantito la sicurezza dei partecipanti e che già si prepara per un’edizione del 2017 ancora più speciale e bella.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento