Allo stadio Porta Elisa un flash mob contro la violenza sulle donne

LUCCA - Un'iniziativa per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della violenza nei confronti delle donne ma anche per far conoscere le attività del Cesvot, il Centro servizi volontariato.

-

Si tratta di un flash mob in programma martedì prossimo allo stadio Porta Elisa di Lucca. L’evento è stato presentato nella sede Cesvot di Lucca alla presenza del vicesindaco Ilaria Vietina e delle realtà che partecipano all’organizzazione. Cioè Sos Angeli, la  Croce Verde, la Casa delle Donna di Viareggio, l’ufficio scolastico territoriale Lucca e Massa.

Per comporre la scritta visibile dall’alto i ragazzi indosseranno un poncho rosso e alla fine la coreografia sarà ripresa dall’alto da un elicottero.

Ovviamente si tratta di un invito diretto a denunciare gli episodi di stalking e violenza prima che possano sfociare in un esito tragico, come purtroppo è accaduto la scorsa estate a Lucca a Vania Vannucchi.

Al termine della coreografia sono previsti gli interventi delle autorità, tra cui il sindaco Alessandro Tambellini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.