Gli studenti imparano il Risorgimento intepretando uno spettacolo teatrale

LUCCA - La sala del consiglio comunale di Lucca ha ospitato la presentazione dell'iniziativa "RisorgiMenti, riflessioni teatrali su Garibaldi e dintorni", promossa dal presidente del consiglio comunale Matteo Garzella e rivolta alle scuole.

-

Si tratta di un progetto didattico-teatrale – ha spiegato Garzella – che ha l’obiettivo di far conoscere in modo giocoso il periodo del Risorgimento e dell’Unità d’Italia ai bambini di 11 e 12 anni”. In particolare hanno aderito al’iniziativa le classi 5° delle scuole primarie di Monte San Quirico, Santa Dorotea e Sorbano del Vescovo, per un totale di 60 alunni. Per ciascuna classe verranno effettuati 8 incontri laboratoriali di un’ora e mezza ciascuno. Al termine del percorso, il 17 marzo 2017, anniversario dell’Unità d’Italia, nella sala consiliare di Palazzo Santini verrà messo in scena un dibattito-spettacolo, aperto alla visione del pubblico esterno, che riproporrà la prima storica seduta del Parlamento italiano del 1861. Lo spettacolo verrà realizzato sotto la regia di Dimitri Galli Rholl.

“E’ un progetto – ha concluso Garzella – che porta a compimento un pluriennale percorso culturale che ho promosso per avvicinare i nostri giovani concittadini all’assemblea elettiva cittadina e alla comprensione delle regole che devono condividere i componenti di una comunità”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.