Scuola al freddo; in classe con piumino e guanti alle medie di S. Maria a Colle

LUCCA - Freddo polare alla scuola media "Custer de Nobili" di Santa Maria a Colle. I bambini all'uscita ci hanno raccontato che devono stare in classe indossando piumini e guanti. La cosa inaccettabile è che, a quanto testimoniato dai genitori, questa situazione va avanti da quattro giorni, da quando cioè i bambini sono tornati a lezione dopo le vacanze di Natale.

-

Freddo polare alla scuola media “Custer de Nobili” di Santa Maria a Colle. I bambini all’uscita ci hanno raccontato che devono stare in classe indossando piumini e guanti. La cosa inaccettabile è che, a quanto testimoniato dai genitori, questa situazione va avanti da quattro giorni, da quando cioè i bambini sono tornati a lezione dopo le vacanze di Natale.

La competenza della scuola è del Comune di Lucca, che si spera possa risolvere presto il problema: non è possibile lasciare in questa situazione ancora a lungo bambini di 11-12 anni.

Ma la Custer de Nobili non è la sola scuola con problemi al riscaldamento che si trascinano da giorni. Segnalazioni e proteste sono arrivate anche da alcune scuole superiori, come l’istituto Giorgi ed il Fermi di San Filippo.

Nel pomeriggio il Comune di Lucca ha annunciato che il problema all’impianto della “Custer de Nobili” sarà risolto nella giornata di domani.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.