Nasce a Zone la biblioteca libera

CAPANNORI - Da pochi giorni a Zone è nata la prima biblioteca libera della Piana di Lucca. L'iniziativa, ideata e realizzata dall'associazione Comitato paesano di Zone consiste in una bacheca dalla quale chiunque può prendere o portare libri in modo da condividerne la lettura con tutta la comunità.

-

 

La bacheca è collocata sulla parete esterna della sede del Comitato Paesano in via della Cateratta, accanto la scuola civica di musica, ed è sempre aperta. I volumi possono essere presi da chiunque: letti e riportati, oppure tenuti. Sulla stessa parete, per rendere ancora più evidente la possibilità di lettura libera, il Comitato ha deciso di far disegnare un murales che da una parte esprimesse l’importanza della lettura e allo stesso tempo integrasse i bidoni della raccolta differenziata che per necessità devono essere collocati in corrispondenza di quella parete. Da qui l’idea di disegnare due soggetti opposti: il primo che legge e usa il cervello, il secondo che non legge e butta il suo cervello, inteso come intelligenza, nella spazzatura e più precisamente nel bidone dell’organico. L’autore del murales è Freddy Pills.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.