Successi degli sciabolatori della Puliti a Livorno; vincono la Iervasi e Gnech

SCHERMA - Ha preso il via, a Livorno, la prima edizione del “Trittico Mediceo” una serie di gare di sciabola volte a rilanciare l';arma bitagliente. Ottime le prove degli sciabolatori lucchesi della Oreste Puliti guidati del maestro Sorin Rsdoi. Su tutti Giulia Iervasi che ha vinto la gara delle “Allieve” battendo in una finale tutta lucchese, Benedetta Fambrini. Buono anche Giacomo Gnech, che sta migliorado di volta in volta e si è aggiudicato la gara dei “Maschietti”.

-

Sul podio anche Nicolò Panconi, terzo tra gli “Allievi” e Lidia Radoi, terza tra le “Giovanissime”. A margine del trofeo si è svolta anche una manifestazione per i più piccini (prime lame e under 8) senza una classifica finale, cui la Puliti ha partecipato con una decina di giovanissimi sciabolatori. Il club lucchese è finito al posto d’onore nella classifica del Trofeo “125 ANNI DI STORIA”, vinto dal FIDES, organizzatore. La seconda prova del trittico sarà organizzata dalla Puliti a San Leonardo in Treponzio il 19 febbraio. Prova conclusiva a Siena il 28 maggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.