Tutti pazzi per Bruccini; la capolista Alessandria dietro l’angolo

CALCIO LEGA PRO - Il forte centrocampista spezzino è appetito da diversi clubs col Livorno in pole position. La Lucchese resiste, per ora, ma è pronta ad alzare bandiera bianca. Intanto la squadra rossonera ha ripreso la preparazione in vista della trasferta di domenica prossima sul campo della capolista Alessandria.

-

Chissà se ancora e quanto trillerà il telefonino di Galderisi in queste ore frenetiche tra un mercato arrembante e scomodo e un campionato che sta per tornare. Già perchè è inevitabile che le vicende societarie influiscono e influiranno sui movimenti in entrata, ma soprattutto in uscita della Lucchese. Inverno gelido ma caldo per una società ancora una volta alle prese con una crisi cui anche la truppa, intendiamo calciatori e staff tecnico, non può sfuggire. Dopo due giorni di riposo martedì pomeriggio è ripresa la preparazione con vista sul Moccagatta di Alessandria. Gara di per sè complicata che ancora il Nanu non sa con quale organico e quali forze potrà affrontare. Ma soprattutto con quale spirito visto che si ha un bel da dire ma alla fine tutto quello che accade e che accadrà, non potrà non scalfire il pur granitico gruppo rossonero.

Radiomercato parla di una possibile partenza di Mirko Bruccini che non sarebbe cosa buona dal punto di vista tecnico e tattico. Il 30enne centrocampista spezzino è arrivato a Lucca la scorsa estate ma in pochi mesi ha conquistato tutti per serietà, applicazione e rendimento sul campo tanto che è diventato ben presto uno dei punti di forza della Lucchese. Una sua eventuale partenza, piace a molti clubs tra i quali il Livorno pare il più tenace, sarebbe una grave perdita anche se darebbe la possibilità di testare il giovane Gargiulo. Vedremo quanto Obbedio saprà resistere e se il giocatore vorrà o meno forzare la mano. Un Bruccini che dovesse rimanere controvoglia non servirebbe proprio a nessuno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.