Scontro col comandante, i Vigili del Fuoco vanno dal Prefetto

LUCCA - Vigili del Fuoco in corteo in centro storico per accompagnare i propri delegati sindacali in Prefettura. Motivo, esporre la situazione di scontro totale con il comandante provinciale Mariano Tusa, confidando in possibile intervento del nuovo Prefetto sulla questione.

- 1

E’ il nuovo capitolo della sempre più sconcertante situazione al comando di Lucca, con tutte le sigle sindacali che hanno ormai rotto i rapporti con il dirigente, accusato dai sindacati già lo scorso febbraio di pensare più alla propria carriera che alle esigenze del personale e di aver delegittimato capi turno e capi squadra nello svolgimento del loro compito. Per questo i Vigili hanno voluto esporre la loro situazione al Prefetto Maria Laura Simonetti.

Com’è andato l’incontro? Non ci sono state grosse novità, perchè la Prefetto ha spiegato ai sindcati di non poter inserirsi in una vertenza che segue un percorso tutto interno al corpo dei Vigili e che è già all’attenzione dei vertici nazionali. Quindi al momento tutto rimane com’è.

Oltre che dei rapporti con il comandante però si è parlato di altre tematiche con la mancanza di un adeguato aggiornamento professionale e i problemi che affligono le caserme di Lucca e Viareggio.

Su questi punti il Prefetto ha chiesto ai Vigili di indicare con precisione le priorità da affrontare, garantendo il proprio aiuto.

Commenti

1

  1. andrea Martini


    La prefetto o il prefetto? La boldrini fa scuola, il giornalista mi sembra confuso, se proprio voleva chiamarla al femminile poteva chiamarla la prefetta!?

Lascia un commento