L’arte contemporanea in mostra a Lucca Art Fair

LUCCA - Resta aperta fino a lunedì mattina al Polo Fiere di Lucca la fiera d’arte contemporanea Lucca Art Fair, un evento giunto alla seconda edizione e diretto da Paolo Batoni caratterizzato da un calendario fitto di mostre, talk, incontri, premi, visite, laboratori ed eventi collaterali.

-

Sono cinquanta le gallerie e realtà del contemporaneo – tra cui tre presenze internazionali provenienti da Serbia, Germania e Stati Uniti – che partecipano alla rassegna, nata dall’esigenza di mettere in rete le molteplici esperienze artistiche del territorio e con l’intento di riposizionare la Toscana come vero laboratorio culturale italiano.

La fiera, infatti, si configura come una piattaforma d’aggiornamento essenziale per gli addetti ai lavori e come un vivace punto d’incontro per il grande pubblico. «Abbiamo voluto creare un luogo vivo – spiega Batoni – una sorta di festival in cui produrre idee e dialogo».

E anche per i non addetti ai lavori la visita della rassegna è sicuramente piacevole. Un viaggio stimolante tra le novità, anche sorprendenti, dell’arte contemporanea, in tutte le sue sfaccettature.

Tra le novità di quest’anno anche il Premio Lucca Art Fair riservato agli artisti under 35. La vincitrice è stata la fotografa romana Anna Di Prospero, premiata per lo scatto, “Autoritratto con mia sorella”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento