10.000 euro di multa per alcuni sacchetti “fuorilegge”

PORCARI - 10.000 euro di multa per la mancanza di questa scritta su 100 buste di plastica da dare ai clienti. E' l'incredibile sanzione inflitta ad un negoziante di Porcari.

- 4

 

La disavventura è cominciata lunedì, quando i militari del Nucleo Forestale Carabinieri hanno effettuato un controllo all’interno del negozio e del magazzino. Proprio qui hanno trovato cento buste di plastica non riportanti la scritta, obbligatoria per legge dal 2014, sulla composizione della plastica. Dopo il sequestro, giovedì mattina sono tornati per la notifica della sanzione: 10.000 euro, in sostanza 100 euro per ogni sacchetto. Facile immaginare l’amarezza, quasi la disperazione, dell’esercente. “In magazzino teniamo migliaia e migliaia di sacchetti che poi distribuiamo nei vari punti vendita; ma tra tutti queste hanno ne hanno trovato cento che non andavano bene; non so nemmeno se fossero buste stampate male oppure se una vecchia rimanenza di quelle acquistate prima dell’entrata in vigore della legge”. Nonostante il tentativo di spiegare la buona fede, i militari hanno applicato la legge e multato il negoziante a cui ora non resterà altro che fare ricorso al giudice di pace. E nel frattempo rimane l’assurdità di una burocrazia che punisce un negozio con 10.000 euro di multa in un periodo certamente non facile per qualsiasi attività commerciale.

Commenti

4


  1. Per le autoritå: 《ti piace vincere facile? 》


  2. 100 buste 10.000 euro, io mi vergognerei fossi il commandante sel nucleo Forestale dei Carabinieri..


  3. invece di rompere le PALLE a chi LAVORA perché non vanno al campo rom a multare tutti quelli che non pagano BOLLO ASSICURAZIONE E TASSE VARIE…DA SEMPRE!!!!!!!!!!!!!!
    W L’ITALIA…


  4. Ma come facciamo ad essere accanto alle nostre forze dell’ordine quando succedono questi episodi…forti con i deboli e deboli con i forti

Lascia un commento