Nasce la pagina FB ” chi dorme non piglia lavoro”

CAPANNORI - Tre ventenni di Lucca e Capannori hanno creato, in collaborazione con il comune di Capannori, una pagina FB dove raccogliere le offerte di lavoro del territorio, in modo da semplificare la ricerca da parte dei giovani in cerca di occupazione.

- 2

 

“Una delle difficoltà che incontriamo è quella di riuscire a trovare le offerte di lavoro. Ci vorrebbe una bacheca, un qualcosa dove tutti i giovani possano scambiarsi offerte e possibilità di occupazione, semplificando così la ricerca”.

Con queste parole tre ragazze poco più che ventenni – Valentina Lucchetti, Glenda Favilla e Anna Tosi – residenti a Lucca e Capannori, si sono rivolte al sindaco di Capannori Luca Menesini, che tramite Facebook le ha invitate in municipio per sapere quali azioni un Comune può fare per le nuove generazioni.

Da questa semplice conversazione, è nata l’iniziativa “Chi dorme non piglia lavoro”, ovvero una pagina Facebook dove Valentina, Glenda e Anna – in collaborazione con il Comune – pubblicheranno da oggi le varie offerte di lavoro o formazione che vedranno girando per negozi, leggendo il giornale, o navigando per i siti Internet.

Tutti i ragazzi e le ragazze della Piana e di Lucca che cercano lavoro, quindi, potranno anche soltanto seguire la pagina Fb “Chi dorme non piglia lavoro” e avranno così accesso ai profili occupazionali ricercati, sempre aggiornati.Sulla pagina Fb “Chi dorme non piglia lavoro” possono pubblicare le offerte anche le persone che seguono la pagina, perché questo permette di avere ancora più opportunità. 

Commenti

2


  1. E’ una cosa molto utile perche’ trovare lavoro e’ un problema…..


  2. Spero di trovare lavoro …..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.