Tambellini : “Intollerabile la manifestazione di Casapound nella Lucca di don Aldo Mei”

LUCCA - Intollerabile la manifestazione di lunedì mattina dei militanti di Casapound in piazza San Frediano dopo il risultato elettorale. Lo ha detto il sindaco ricandidato per un secondo mandato Alessandro Tambellini.

- 7

Nel corso della manifestazione, delle quale vediamo alcuni frammenti pubblicati dal sito Lucca in Diretta, secondo il sindaco qualcuno avrebbe anche alzato il braccio facendo il saluto fascista.

Tambellini spiega che la sua è una presa di posizione istituzionale, in ragione di quanto previsto dalla nostra Costituzione.

Secondo il sindaco questa non può considerarsi una ragazzata ma un’espressione di appartenenza dichiaratamente contraria ai principi costituzionali. “E tutto ciò – continua Tambellini – avviene nell’apparente indifferenza generale, nella città dove è stato fucilato Don Aldo Mei e in concomitanza con l’80esimo anniversario dell’uccisione dei fratelli Rosselli”.

“Ciò che tanto vistosamente appartiene al fascismo non vogliamo vederlo nella nostra città”, conclude il sindaco.

 

Commenti

7


  1. Quella della gente non è indifferenza, ma approvazione. E Lucca non è di Aldo Mei, ma dei lucchesi…


  2. Io non ci voglio vedere Tambellini in città e tutti i sinti ed extracomunitari che ci ha fatto venire!!!e forse se Barsanti ha ottenuto questo risultato non sono la sola a pensarla cosi!
    Tra l’altro si vede bene nel video che non è stato fatto alcun saluto fascista..quindi si comprasse un paio di occhiali caro EXsindaco!


  3. meglio il braccio alzato e LUCCA ai lucchesi? o falce e martello e LUCCA invasa da extracomunitari?


  4. D altra parte quando nei contenuti,nei programmi,negli ideali la partita è già stata abbondantemente persa anche per i prossimi anni..qualcosa le mentalità terrorizzate perdite poltrone delle sinistre si devono inventare.
    Ridicolo


  5. Purtroppo l’ignoranza porta a questo


  6. E’ sufficiente vedere le immagini, al 22″ si vedono chiaramente le mani tese alzate, personaggi sul lato del muro.
    Tutto ciò dimostra che la storia non gli ha insegnato niente.


    • Le mani tese sono senza dubbio indice ignoranza (Dalla storia non hanno imparato niente), ma da padre di famiglia quando i miei figli sbagliano la colpa è solo loro?
      Traducendo per le tante mani tese a Lucca la “colpa” è solo di chi le alza o anche di chi fa in modo che siano alzate. (poco lavoro, extra-comunitari, ambiente, etc)
      Un buon politico dovrebbe sempre assumersi le responsabilità di quanto succede nel territorio che gestisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.