Un doppio volume su Carlo Piaggia

LUCCA - Presso l'auditorium della Fondazione Cassa di Risparmio, è stato presentato il lavoro intitolato Carlo Piaggia e le sue esplorazioni africane. Un doppio volume, frutto di quattro anni di ricerca e assemblaggio di documenti e notizie, che hanno dato vita a un’imponente monografia in cui le vicende dell’esploratore lucchese sono contestualizzate in un ampio panorama storico e socioculturale dal quale la figura di Piaggia emerge in tutta la sua originalità.

-

Oltre duemila pagine, nate dalla collaborazione di vari esperti e studiosi, che, coordinati da Luca Lupi, hanno raccolto gli studi fino ad oggi pubblicati, ampliandoli, integrandoli e evidenziando molti punti di novità rispetto alla letteratura precedente.

L’importanza di questa pubblicazione risiede nella sua ideazione come progetto di studio e valorizzazione della conoscenza di una figura ancora troppo poco conosciuta. Si ricostruisce infatti la vicenda di Carlo Piaggia, un caso unico nel contesto dei viaggi esplorativi ottocenteschi: la storia di un lucchese, appassionato e determinato che seppe tracciare nuovi itinerari nel cuore dell’Africa, improntando la propria condotta a principi alti, in cui il desiderio di avventura, la “fame” di scoperta, furono sempre accompagnate da un profondo senso di umanità e da una sensibilità per cui Piaggia si distinse  rispetto agli esploratori a lui contemporanei.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento