Eroi civici: a Valdottavo la prima intitolazione a Falcone e Borsellino

BORGO A MOZZANO - Parte da Valdottavo il percorso storico e di memoria dedicato alle vittime di mafia. Ieri sera, a 25 anni dalla strage di via D'Amelio, il Sindaco Andreuccetti e il prefetto Simonetti, hanno inaugurato la prima delle cinque serate pensate per ricordare e attualizzare l'azione di coloro che si sono battuti per la legalità, portando sempre avanti il sogno per un'Italia migliore.

-

A Valdottavo, in piazza Vittorio Veneto, da ieri una targa e una panchina portano il nome dei giudici Falcone e Borsellino e ricordano a chiunque il loro impegno e la loro idea di giustizia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento