Ghiviborgo scatenato cambia volto con un mercato a forza nove

CALCIO D - Una campagna acquisti importante per il Ghiviborgo che giocherà per il terzo anno consecutivo in serie D. Il DS Rodolfo Marracci ha già perfezionato parecchi acquisti che cambieranno il volto della formazione affidata a Simone Venturi. Si punta ad una salvezza tranquilla. Lunedì prossimo il via alla preparazione che sarà svolta allo stadio delle Terme di Bagni di Lucca.

-

 

Scampoli di vacanza per il Ghiviborgo che lunedì prossimo si radunerà per iniziare la preparazione estiva che si svolgerà allo stadio delle Terme di Bagni di Lucca, impianto che la società ha preso opportunamente in gestione. Molte cose sono cambiate rispetto alla squadra dello scorso campionato che rivediamo in queste immagini quasi come in una sorta di sofferta cavalcata. Ricordiamo che i biancorossoazzurri riuscirono a strappare la salvezza solo agli spareggi e dopo un drammatico confronto con il Jolly Montemurlo. Stavolta il Ghivi vorrebbe soffrire meno in quello che sarà il terzo campionato consecutivo in serie D. In tal senso si profilano, anzi sono già realtà, parecchie novità. Intanto il nuovo allenatore nella figura di Simone Venturi al quale sarà affidata la conduzione e la gestione di una rosa ampiamente rivisitata dall’alacre lavoro del DS Rodolfo Foffo Marracci. Addirittura nove i volti nuovi. Li snoccioliamo in modo rapido ma avremo poi modo di conoscerli nel dettaglio: i portieri Edoardo Sarri e Alfredo Cannella di cui si dice un gran bene; il terzetto formato da Simone Michelotti (centrocampista), Matteo Frati (esterno) e Giorgio Diana (difensore), tutti provenienti dal Montecatini e uomini di fiducia di Venturi. Ed ancora gli attaccanti Biagio Pagano, ex Lucchese, Viareggio e Massese, un ritorno per lui, che non ha bisogno di troppe presentazioni e Francesco Di Paola, altro elemento di assoluta esperienza per la categoria. Ma il nome più altisonante è senza dubbio quello Jacopo Zagaglioni, dalla Massese, uno che vanta oltre 200 presenze tra C1 e C2. Ed infine dal Viareggio il 20enne Samuele Chelini un jolly adatto a tutti i ruoli della mediana. Una rosa che si propone davvero interessante e che adesso andrà completata con l’ingaggio di qualche under. Ma già così è un Ghiviborgo che intriga.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento