Ciro Capuano rinnova con la Lucchese fino al 30 giugno 2018

CALCIO LEGA PRO - Mentre il D.S. Antonio Obbedio (corteggiato pare anche dal Catanzaro) continua a perlustrare il mercato alla ricerca dei rinforzi giusti, è giunta la firma di un altro senatore della Lucchese: Ciro Capuano. Il forte difensore centrale (36 anni ad agosto) segue le orme dei vari Mingazzini, Espeche, Nolè e Fanucchi.

-

 

Dunque è fatta: anche Ciro Capuano rimane alla Lucchese. L’esperto difensore napoletano, 36 anni il prossimo 10 agosto, ha infatti trovato l’accordo con il D.S. Obbedio firmando un contratto che lo lega allla Lucchese fino al 30 giugno 2018. Lopez ha avuto così la conferma dell’intelaiatura-base, di quello zoccolo durio dello spogliatoio che aveva espicitamente richiesto al momento della sua permanenza a Lucca. Quello di Capuano è solo l’ultimo di una serie di tasselli tattici ma anche legati allo spessore dello spogliatoio che alla fine tanto conta nell’economia di un campionato. Ricordiamo che Capuano è alla seconda stagione in rossonero e che nella prima ha avuto rendimento costante e di grande affidabilità “sporcato” però da qualche errore nella fase dei playoff che conoscendone il carattere vorrà senza dubbio farsi perdonare. Lui e Marcos Epseche con Maini dovrebbero formare la cerniera difensiva in attesa del portiere che al momento è Di Masi. Ne sapremo di più nelle prossime ore. Entro giovedì Obbedio dovrebbe infatti chiudere l’operazione anche per un giovane poritere che prenderà il posto di Nobile ceduto alla Pro Vercelli. Prende sempre più corpo dunque la prima Lucchese targata Giovanni Lopez dato che nelle due precedenti stagioni il tecnico romano aveva sempre raccolto la squadra a stagione in corso. Ricordiamo infine che la Lucchese è ufficialmente iscritta al prossimo campionato e che fra una settimana si radunerà e partirà poi per il ritiro di Fiumalbo sull’appennino emiliano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento