Conto alla rovescia per il nuovo istituto alberghiero di Barga

BARGA - 3,87 milioni di euro solo per realizzare la demolizione e la ricostruzione ex novo dell’ala principale, demolendo un edificio risalente agli anni 60, ma in totale, in nemmeno tre anni, una spesa di quasi 6 milioni di euro per realizzare a Barga una vera e propria cittadella delle scuole superiori dell’ISi di Barga, alberghiero in testa: sicura ed all’avanguardia.

-

 

Lo ha constatato domenica mattina anche la ministra all’istruzione Valeria Fedeli attesa nella cittadina per un sopralluogo ai cantieri ancora aperti, esprimendo soddisfazione per quello che ha visto. L’anno scolastico è alle porte, ma i lavori, realizzati dalla Provincia di Lucca, tranne qualche rifinitura saranno portati a compimento per la data di apertura, restituendo ai ragazzi una scuola funzionale e all’avanguardia anche in fatto di antisismica. La visita in valle del Serchio della ministra Fedeli è proseguita al Piglionico dove ha preso parte alla commemorazione dei Caduti del “Gruppo Valanga” nel 73° anniversario della battaglia del monte Rovaio.

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento