Federico Arioli vince lo Challange allievi Lucca-Versilia

PIAN DI MOMMIO - E' andata a Lorenzo Peschi della Bighunter Beltrani la quarta ed ultima tappa dello Challange Lucca-Versilia. Alle sue spalle Lutian Kola della Montecarlo che si aggiudica il titolo di campione provinciale e Alessandro Motta. Alla maglia gialla Federico Arioli il titolo di vincitore dello challange.

-

 

E’ stato Lorenzo Peschi ad aggiudicarsi la quarta ed ultima tappa del Challange Lucca Versilia, 37° trofeo donatori di sangue fratres organizzato dall’unione ciclistica Pian di Mommio. L’alfiere della Bighunter Beltrani, dopo ben 5 secondi posti riesce a conquistare l’ultima tappa dello Challange in solitaria. Alle sue spalle Lutian Kola della Montecarlo Rusticanella e Alessandro Motta della polisportiva Molinello Servetto. 80 i partenti per questa gara che prevedeva un circuito di 5 giri per un totale di 80 chilometri. 5 giri che comprendevano la salita del Valentino, asperità che però non ha sgranato il gruppo che è sempre riuscito a riprendere le fughe che si sono susseguite. Ma alla fine è stata la strategia della Bighunter Beltrani a risultare vincente, portando sul traguardo Peschi con ben 19 secondi sugli inseguitori. Alle sue spalle arrivo in volata vinto da Lutian Kola della Montecarlo Rusticanella che si è aggiudicato anche il titolo di campione provinciale. Vince il challange il leader della competizione, la maglia gialla Federico Arioli della Polisportiva molinello Servetto che sportivamente ammette la superiorità della squadra che ha portato Peschi sul podio odierno.

 

Grande soddisfazione invece per il vincitore della tappa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento