Gli impavidi della Diavolo Run

BORGO A MOZZANO - Su un percorso arroventato con passaggio anche sul Ponte del Diavolo, 150 concorrenti hanno partecipato alla Diavolo Run 2017. Tra gli uomini vittoria e record della competizione per Daniele del Nista della Virtus. Successo femminile per Elena Genemisi del GP. Rossini

-

In una giornata dove il caldo estivo è stato un fattore determinante l’ASD VALDISERCHIO RUNNING con il patrocinio del comune di BORGO a MOZZANO e la collaborazione tecnica del G.P. PARCO ALPI APUANE ha organizzato la terza DIAVOLO RUN. Gli oltre 150 partecipanti provenienti da tutta la Toscana si sono sfidati su un percorso spettacolare, dove sicuramente il passaggio sul Ponte del Diavolo è stato molto apprezzato. Daniele Del Nista, portacolori della Virtus Lucca ha chiuso i 9 km del percorso in 32’ 05” stabilendo il nuovo record della gara e precedendo l’inossidabile Lorenzo Checcacci del G.P. Parco Alpi Apuane di 1’ 40” e la sorpresa Giuseppe Tomaselli , il forte veterano sempre del G.P. Parco Alpi Apuane di 2’30”.
Al femminile ritorna a correre il mediavalle la piu volte azzurra Gloria Marconi della Galla Pontedera Atletica che detta legge vincendo in 39’ precedendo di oltre 1’ Elena Genemisi del G.P. Rossini e di 2’ 30” Paola Lazzini del G.P. Parco Alpi Apuane. Senza storia la categoria Argento Uomini dove Claudio Simi del G.P. Parco Alpi Apuane è dominatore incontrastato con il tempo di 39’44”.
L’accogliente giardino del Municipio di Borgo a Mozzano ha ospitato il cerimoniale di premiazioni alla presenza delle autorità comunali e il numeroso pubblico e gli atleti hanno avuto modo di apprezzare i numerosi premi consegnati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento