Minorenne stuprata: in trecento marciano per la sicurezza

MASSAROSA - Oltre 300 cittadini sono scesi in strada venerdì sera per stringersi intorno alla famiglia della minorenne che ha subito violenza sessuale da un cittadino straniero, irregolare, e per chiedere più sicurezza.

- 1

 

Il corteo ha preso il via da via Cenami nella piazza della Chiesa e ha raggiunto il palazzo del Comune. Striscioni e fumogeni, ma nessun eccesso, per chiedere più controlli nelle ore notturne e serali.

Commenti

1


  1. Ora cosa facciamo… continuamente si sentono fatti di cronaca che riguardano i vostri RICHIEDENTI ASILO è l’ora di farla finita fuori dall’Italia questa gente è tutta questa mescolanza di razze incontrollata…che qualcuno ha voluto, ma non certo chi la pensa come me.L’ITALIA A GLI ITALIANI!!!

Lascia un commento