E’ sempre passione Lucchese, la carica dei mille al Porta Elisa

CALCIO C - Mercoledì sera la presentazione ufficiale della squadra di Lopez di fronte ad oltre un migliaio di tifosi entusiasti. Appello dell'Amministrattore Unico Carlo Bini alla città e alle forze imprenditoriali. Fischi invece al sindaco Tambellini. Domenica il debutto in campionato dei rossoneri a Siena.

- 1

 

E’ ancora passione-rossonera. Intatta, anzi più forte di prima e nonostante le ridondanti vicissitudini degli ultimi dieci anni. L’effetto-playoff e lo strepitoso finale della scorsa stagione coi playoff e la sfida al Parma, hanno fatto da robusto traino alla ritrovata voglia di Lucchese. In effetti erano circa un migliaio i supporters della Pantera sistemati in tribuna che hanno voluto assistere alla presentazione della squadra 2017/2018, ormai completata dopo l’arrivo del difensore centrale Magli. Giocatori, staff tecnico della prima squadra ma anche tutte le formazioni del settore giovanile e la Libertas femminile hanno sfilato sul prato del Porta Elisa che proprio in queste settimane è stato oggetto di un bel maquillage. Applausi un pò per tutti tranne che per il sindaco Tambellini cui non sono stati risparmiati sonori fischi. L’Amministratore unico Carlo Bini concentra in poche ma chiare parole la necessità che tutte, e diciamo tutte, le componenti della città restino vicini e sostengano la Lucchese.

Da segnalare che in questa occasione la Lucchese ha voluto omaggiare altre importanti realtà sportive della città che si sono poste in particolare evidenza quali il Gesam Basket Le Mura campione d’Italia, presenti il neocoach Loris Barbiero, la DS Lidia Gorlin e il capitano Martina Crippa, e il fortissimo atleta paralimpico Andrea Lanfri della Virtus Lucca medaglia di bronzo ai recenti campionati del mondo di Londra. Archiviata questa bella serata ora l’attenzione si sposta sull’avvio del campionato che è davvero dietro l’angolo. Domenica sera (ore 20,30) vernissage stagionale al Franchi di Siena. Lopez lamenta diverse assenze ma siamo convinti che sul campo vedremo una Lucchese battagliera e grintosa.

Commenti

1


  1. alla presentazione della Lucchese calcio c’erano mille persone anche perché ….l’ingresso era gratis……la città di Lucca purtroppo non si merita niente…………

Lascia un commento