Al via lo smontaggio dell’area concerto

LUCCA - Appena il tempo di salutare i 56.000 del campo Balilla e di spegnere luci ed amplificatori che già la macchina organizzativa del maxi concerto dei Rolling Stones ha iniziato lo smontaggio del colossale palco a ridosso delle mura e delle strutture che hanno ospitato il pubblico, sia sul prato che sulle tribune e gli sky box.

-

 

Per consentire le operazioni, viale Carducci è stato chiuso al traffico per tutta la giornata di domenica. Il viale resterà chiuso anche lunedì e martedì, ad eccezione degli orari di entrata e uscita delle scuole, ovvero dalle 7 alle 9 e dalle 12 alle 14. Inevitabile per un evento del genere la grossa quantità di rifiuti, per lo più contenitori di plastica, rimasti a terra e che Sistema Ambiente provvederà a raccogliere e differenziare opportunamente. Chiusa per tutta la giornata di domenica anche la cortina che dal caffè delle Mura porta al baluardo San Paolino per lo smontaggio degli sky box. Secondo gli accordi stipulati tra la D’Alessandro & Galli e la società Lucca Crea, organizzatrice dei Lucca Comics&Games,  il campo Balilla verrà riconsegnato al termine dello smontaggio nelle condizioni adatte per poter iniziare l’allestimento del padiglione Carducci dei Comics. A Novembre quando tutto sarà terminato, verrà rimossa la pavimentazione ghiaiosa e il telo sottostante e verrà piantata una speciale miscela di semi messa a punto dall’opera delle Mura per facilitare la ricrescita del manto erboso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento