Buon test per il Gesam Le Mura che schianta (72-40) un tenace Valdarno

BASKET A1 DONNE - Il Gesam Le Mura batte 72-40 un coriaceo Valdarno. Con Drammeh, Udodenko e Striulli a riposo precauzionale le campionesse d'Italia s'impongono nettamente sulla RR Retail San Giovanni Valdarno. Buona prova d'insieme per le ragazze di Loris Barbiero che alternano buone cose a qualche inevitabile pausa dovuta principalmente alla ricerca di amalgama e alla disabitudine in questa prima parte di preparazione a giocare 5 contro 5.

-

 

Oltre 250 persone sono accorse per salutare la prima amichevole stagionale del basket Le Mura rendendo la cornice del PalaTagliate degna della squadra campione di Italia. Col lutto al braccio per la tragedia che nella giornata di venerdì ha scosso la comunità lucchese la Gesam & Luce è scesa sul parquet con Battisodo, Melchiori, Tognalini, Brunetti e Roberts. Dopo il minuto di raccoglimento per ricordare Eugenio Viviani e Antonio Pellegrini, i due operai della cooperativa Morelli caduti sul lavoro nei preparativi della luminara del 13 settembre, si alza la palla a 2. I primi punti della stagione della Gesam sono di Valeria Battisodo. Dopo 4 minuti Lucca è avanti 8 a 1 grazie al contropiede, dopo il time out di coach Orlando arriva il parziale di 4 a 0 tutto marchiato Sarni. I primi punti stranieri della stagione sono di Roberts per il 15 a 9 Lucca. Il primo quarto si chiude sul 19 a 12 a favore delle biancorosse. Il resto è pura accademia in attesa di trovare quell’assieme di squadra che naturalmente ancora non può esserci. Migliori realizzatrici Crippa con 14 punti e Battisodo 13. Prossimo impegno mercoledì 6 settembre ancora al Palatagliate contro il Broni della ex-Julie Wojta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento