Castelnuovo cerca riscatto a Poggibonsi; rientra il bomber Gori

CALCIO ECCELLENZA - Si gioca la terza giornata di andata e per il Castelnuovo, unica rappresentante del calcio nostrano, incombe la seconda trasferta consecutiva. I gialloblu d Micchi cercano di rifarsi sul campo del Poggibonsi (domenica ore 15) dopo la sconfitta incassata a Pontebuggianese. Gara insidiosa anche se i garfagnini possono contare sul rientro di Gori, l'uomo di maggior classe.

-

 

Lui vorrebbe al più presto rivederli così…Lui è Andrea Baiocchi il presidente del Castelnuovo che alla vigilia della trasferta di Poggibonsi, la seconda consecutiva per i gialloblu, ha invitato e sollecitato la squadra a credere maggiormente nelle proprie possibilità. Frasi che il numero uno del glorioso sodalizio garfagnino si augura servano in vista di una partita che si profila davvero insidiosa. In effetti dopo la bella e convincente vittoria sulla Larcianese nella giornata inaugurale, la squadra di Micchi non ha saputo ripetersi a Pontebuggianese dove, al di là della sconfitta di misura, Tolaini e compagni hanno offerto una prova non esaltante. Ci vorrà, invece, ben altro piglio e approccio nella gara di Poggibonsi al cospetto di un interlcoutore che pare piuttosto attrezzato e che si presenta con quattro punti in classifica e un blasone tra i più rilevanti della categoria. Rispetto alle prime due partite il tecnico Edo Micchi potrà contare sul ritorno di Gabriele Gori. Il folletto versiliese è elemento trainante e fondamentale per il complesso gialloblu. Le reti e gli assist che sa sfornare possono fare la classica differenza. Gori è fresco reduce dal campionato europeo di beach Soccer (terzo posto con la nazionale) e resta da capire se dopo le fatiche sulla sabbia Micchi vorrà rischiare fin dal primo minuto i muscoli del suo uomo di maggior talento. Per il resto l’undici di partenza dei garfagnini non dovrebbe discostarsi troppo da quello visto all’opera nelle prime due partite.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento