Lopez ritrova Capuano e Cecchini; mercoledì 20 recupero a Livorno

CALCIO C - Allenamento pomeridiano all'Acquedotto per la Lucchese in vista della gara interna di domenica prossima (ore 16,30) contro il Monza. Lopez ha sciolto i dubbi legati allo schieramento che si opporrà ai brianzoli di Zaffaroni e che riguardavano in particolare Capuano e Cecchini. Si profilano un tour de force con tre partite in sette giorni.

-

 

All’Acquedotto la giornata è plumbea. Lopez ha il compito di tenere alta la concentrazione della truppa, operazione non facile dopo la sosta forzata di domenica scorsa. Forse uno stop che non ci voleva visto che la Lucchese apprezzata e ammirata col Pontedera dava buone garanzie. Ma tant’è. A testa bassa e ripartire verso il Monza che calerà domenica prossima al Porta Elisa. Gara insidiosa, ma ditemi quale non lo sarà, e che andrà affrontata col piglio giusto. Il tecnico rossonero lo sa e su questo fronte, davvero si può stare tranquilli. Capitolo formazione che pare delineato su due nomi e due rientrri che si chiamano Capuano e Cecchini. Il difensore centrale ha smaltito la distorsione al ginocchio di una settimana fa e sarà titolare nel cuore della difesa anche se un certo Magli scalpita e prima o poi anche l’ex-Albinoleffe troverà il suo spazio. In parte simile il discorso su Cecchini: il forte laterale sinistro è ormai pronto e dovrebbe vincere la concorrenza del jolly Merlonghi. Probabile l’impiego a centrocampo di Damiani con Mingazzini, che va centellinato ma anche uitlizzato per la sua grande esperienza e la capacità di leggere la partita, che giocherà mercoledì 20 nel recupero di Livorno. Inoltre abbiamo notato Palumbo e Nolè lavorare ancora a parte. Gli ultimi dubbi di Lopez, ammesso che ancora ne abbia saranno sciolti nella rifinitura di sabato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento