Riccardo Pera fa un figurone all’International Shoot Out

MOTORI - Riccardo Pera conferma il proprio indiscutibile talento anche all'Interntional Shoot Out, test internazionale voluto dalla Porsche coi migliori 9 giovani piloti under 26 del panorama europeo e svoltosi sul noto circuito del Lausitzring. Il 18enne pilota di Marlia è stato molto bravo, nonostante fosse il più giovane del lotto, e ha fatto segnare il miglior tempo nella mattinata del secondo giorno di prove.

-

Ottima anche la simulazione di gara che lo ha visto costantemente nei primi tre. Entro fine ottobre Porsche Motorsport Germania renderà noto il nome del prescelto che avrà la possibilità di diventare pilota ufficiale e  di gareggiare nella Posche Supercup Junior, anticamera del mondiale. Pera ha ricevuto i complimenti dagli ingegneri tedeschi per come si è adatto alla frenata senza ABS e per lui, comunque vada a finire, rimarrà un’esperienza indimenticabile. Non si può escludere che il prossimo anno possa avere un’altra chance.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento