Rolling Stones, iniziato il conto alla rovescia; sabato il mega concerto sotto le mura

LUCCA - E' scattato il contro alla rovescia in vista del concerto dei Rolling Stones che si terrà sabato prossimo, 23 settembre, all'ex Campo Balilla, sotto le mura di Lucca.

-

L’allestimento dell’area spettacolo, iniziato ad agosto, è entrato ormai nella sua fase finale. Oltre al mega palco sul quale si esibirà la band inglese, che ancora  gli spalti e le mura ospiteranno 56mila spettatori, per quello che sarà lo spettacolo più partecipato della storia nella nostra città, almeno dal dopoguerra in poi.

Da diversi giorni si susseguono praticamente ogni giorno le riunioni per mettere a punto la complessa macchina organizzativa del super-evento, che necessariamente avrà conseguenze sulla città. Per quanto riguarda la viabilità, a partire dal pomeriggio di venerdì 22 settembre è prevista la chiusura al traffico di viale Carducci e progressivamente di tutta la fascia che costeggia il tratto sud – est delle mura, per intenderci da porta Sant’Anna alla Stazione. Questo anche per consentire un afflusso ordinato all’area del concerto e per permettere alle forze dell’ordine di dispiegare appieno i controlli antiterrorismo. Per quanto riguarda i parcheggi, sono stati già prenotati 3mila dei 6mila posti messi a disposizione per i possessori del biglietto del concerto.

Intanto gli Stones si sono già esibiti ad Amburgo e Monaco di Baviera. Sabato sera il tour ha fatto tappa a Spielberg, in Austria, dove hanno assistito al concerto ben 95mila spettatori, a conferma, se ce ne fosse bisogno, dell’incredibile popolarità di Mick Jagger e compagni. Mercoledì la band suonerà a Zurigo, poi sarà la volta dello storico appuntamento a Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento