Rolling Stones, i lavori entrano nel vivo; chiuso per tre giorni viale Carducci

LUCCA - Sono entrati nel vivo i lavori per il concerto dei Rolling Stones, che si terrà all'ex Campo Balilla sabato 23 settembre e per il quale sono attesi 56mila spettatori.

- 1

Per consentire il trasporto delle prime strutture necessarie allo spettacolo è scattata la chiusura alle auto di Viale Carducci con conseguente appesantimento del traffico su viale Europa e nella zona ovest della città. La chiusura proseguirà per tre  giorni, fino alle 6 di mattina di lunedì 4 settembre.

Dal lunedì il viale sarà chiuso solo di notte le 23 in poi fino al 21 settembre, fatta eccezione per la notte compresa fra il 13 e il 14 settembre, in occasione della Luninara, quando si potrà transitare liberamente. Per i pedoni resta comunque sempre aperto il marciapiede sul lato sud del viale.

Chiuse anche le sortita dell’ex Tribunale e del baluardo San Paolino, baluardo che dall’11 al 17 settembre sarà completamente off limits. Infine dal 18 settembre l’intero parcheggio Carducci sarà riservato all’organizzazione del concerto. In questa area di sosta non si potrà quindi più parcheggiare fino al 29 settembre, e comunque fino al completamento delle operazioni smontaggio delle strutture del concerto.

Commenti

1


  1. Praticamente una città a servizio di un concerto e in pieno settembre lucchese tanto ai commercianti che importa delle fiere…c è il concerto.
    Ah già ma certe cose non si devono dire perché si passa per proibizionisti e non per persone di buon senso. Tanto che importa se il traffico peggiora più del solito, San Concordio scoppia più del solito…
    E sinceramente non mi pare che vi fossero cartelli particolarmente informativi in giro.
    Ma si sa … a Lucca niente è impossibile a Mimmo D’Alessandro

Lascia un commento