Turismo e diritti umani, un progetto che coinvolge le scuole

LUCCA - Turismo e diritti umani: la Fondazione Robert Kennedy ha promosso la firma di un progetto con la Fondazione Banca del Monte e con le Fondazioni Campus, la Provincia e la Fondazione Cresci. L'obiettivo è quello di creare pacchetti turistici incentrati sulla storia territoriale e sui valori etici.

-

E a scoprire e lanciare questo turismo virtuoso saranno gli studenti di un gruppo di scuole superiori, come il Pertini di Lucca, il Piaggia e il Marconi di Viareggio e il Pieroni di Barga, oltre alla Fondazione Campus e alla scuola Made. I pacchetti realizzati saranno poi destinati ad altre scuole attraverso la promozione del ministero dell’istruzione.

Il progetto nasce dall’attivita della Fondazione Kennedy per i diritti umani, presieduta da Marialina Marcucci, che da anni promuove progetti educativi nelle scuole e che ha portato a Lucca l’esperienza di Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa che cura i migranti, protagonista del documentario candidato al premio Oscar “Fuocoammare”.

E una parte del progetto prevede la realizzazione di pacchetti turistici per la creazione di un turismo etico e responsabile a Lampedusa, creando un ponte ideale con Lucca, con scambio di nuove pratiche di accoglienza.

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento