Bambino resta con un braccio intrappolato nell’impastatrice

PIETRASANTA - Una fatalità o forse una banale distrazione. Difficile capire cosa sia successo, ma di certo si sono vissuti momenti di panico oggi pomeriggio in una pizzeria del centro dove un bambino di appena cinque anni è rimasto con un braccio intrappolato in una impastatrice. Per fortuna il peggio è stato evitato.

-

L’incidente è avvenuto intorno alle 16 alla “Pizza&Delizia” di via Oberdan, gestita dai genitori del piccolo che si trovavano con lui nei locali cucina. All’improvviso le grida di dolore e di spavento del bimbo e il braccio destro incastrato nella macchina per impastare. Per fortuna la manina non è arrivata alla macina. Immediato l’allarme ai soccorsi. Per primi sono arrivati i vicini. Impossibile liberare il braccio, neppure con un piede di porco. E’ stato decisivo l’intervento dei vigili del fuoco che seppur con qualche difficoltà iniziale sono riusciti a sbloccare la macchina.

Il bambino è stato portato in ambulanza allo stadio comunale da dove è decollato l’elicottero Pegaso che lo ha trasportato in codice rosso all’Ospedale Meyer di Firenze. I sanitari hanno individuato una frattura alla mano.

L’episodio ha creato non poco scompiglio in centro. Il locale è rimasto chiuso per il resto della giornata.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento