Blitz all’alba dei Carabinieri: sequestrati oltre 2 kg di marijuana

PIETRASANTA - Con un'operazione scattata all'alba i Carabinieri hanno scoperto e sequestrato una vasta piantagione di "cannabis indica" e arrestato due italiani di 40 e 46 anni. I militari sono stati insospettiti da alcuni strani movimenti notati in zona nei giorni scorsi.

-

Questa mattina, dunque, dopo approfonditi accertamenti ed appostamenti, i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz ed hanno rinvenuto circa 13 piante ad alto fusto alte circa 2,2 metri  sorprendendo i due uomini mentre le stavano annaffiando.
Inoltre, nel corso della perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto complessivamente 2,350 kg. di sostanza stupefacente del tipo marijuana, già essiccata, e suddivisi in diversi contenitori di vetro.
Condotti in caserma e arrestati per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si terrà domani mattina.
Intanto, sia lo stupefacente che le piante di cannabis indica sono state sequestrate dai Carabinieri per essere sottoposte alle analisi qualitative e quantitative e per la successiva distruzione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento