Del Nista e la Cavallini trionfano alla maratonina di Lammari

ATLETICA - Daniele Del Nista e Denise Cavallini mettono il sigillo alla 23esima edizione della “Maratonina il Campanone”, marcia podistica competitiva sulla distanza dei 21,097 km. che si è disputata a Lammari e che presentava anche una non competitiva di km. 7.

-

 

E’ andata in scena una bellissima maratonina del Campanone giunta quest’anno alla 23esima edizione. La corsa, ha visto in grande rispolvero un motivato Daniele Del Nista della Virtus Lucca che, partito con l’intento di correre solo due giri, ha invece concluso la gara portandosi a casa la vittoria ma soprattutto denotando una scintillante condizione di forma. Alle sue spalle si sono classificati Alessandro Donati e un ottimo Daniele Rubino ad occupare il gradino più basso del podio. Del Nista ha coperto la distanza in 1h.11’54” che rimane ragguaglio cronometrico di tutto rispetto. In campo femminile tripletta del G.S.Lammari, che praticamente “giocava” in casa, e che ha egemonizzato il podio. Sul gradino più alto è salita la solita fortissima Denise Cavallini che ha iscritto il suo nome nell’albo d’oro per la quarta volta. Complessivamente i concorrenti sono stati 160 e hanno dato vita ad una gara bella e intensa che ha ripagato ed entusiasmato i numerosi tifosi accorsi lungo il percorso.la gara. Giuseppe Del Sarto, organizzatore della manifestazione e presidente del gruppo Gs Il Campanone, ancora una volta ha messo anima e corpo affinchè tutto andasse nel migliore dei modi e gli atleti in primis ne sono rimasti pienamente soddisfatti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento