Discarica a due passi dall’impianto di Pioppogatto: parte l’esposto degli ambientalisti

MASSAROSA - Scoperta l'ennesima discarica non autorizzata dal gruppo versiliese dell'associazione ambientalista Fare Verde, a 50 metri di distanza dal centro di stoccaggio ERSU a Pioppogatto nel comune di Massarosa. Abbandonati nel verde rifiuti di ogni tipo, anche ingombranti.

-

“La nascita di discariche abusive è sempre un danno gravissimo per il territorio, un pericolo ambientale e sanitario” –  afferma Anna Silvestro di Fare Verde. Lungo la strada in via Pioppogatto che costeggia il fosso in direzione Viareggio vi sono rifiuti di ogni genere, da lavatrici a frigoriferi a televisori, ingombranti di ogni dimensione e grandi quantitativi di calcinacci abbandonati da “novelli barbari” che inquinano in modo preoccupante il territorio.

Fare Verde Versilia ha presentato un altro esposto alle Autorità competenti affinchè intervengano e perseguano i colpevoli se ne riscontrano gli estremi di reato quanto denunciato dal gruppo ambientalista versiliese Fare Verde.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento