Il Ghiviborgo vuol invertire la rotta; rientra il centravanti Di Paola

CALCIO D - Gara delicatissima per il Ghiviborgo nella settima giornata di andata. La formazione di mister Venturi riceve infatti l'Argentina Arma fanalino di coda. Tra i biancorossoazzurri rientrano elementi del calibro di Di Paola, Frati e Villagatti. Obiettivo: risalire la classifica.

-

 

Partito con ambizioni di ben figurare dopo sei giornate il Ghiviborgo si ritrova in una posizione di classifica certamente non consona al valore oggettivo della squadra, del suo tecnico e alle aspettative della società. Un Ghiviborgo nato per stupire e per costituire un pò la mina vagante del girone E di serie D e che invece si ritrova (ob torto collo) al quart’ultimo posto della classifica con soli cinque punti in saccoccia frutto di una vittoria, due pareggi e ben tre sconfitte: poco, troppo poco. Lo sa anche mister Simone Venturi che ci ha raccontato la sua rabbia e la sua delusione ma anche la consapevolezza e la convinzione che la squadra saprà riscattarsi e risalire la china. Inutile abbaiare alla luna. Quando si sbagliano troppi goals ed anche qualche decisione arbitrale lascia perplessi, è il chiaro segnale di un periodo sfortunato in cui tutto va storto. Ecco invertire la rotta è l’obiettivo del Ghiviborgo che domenica (ore 15) torna a giocare in casa, nel magnifico stadio delle Terme di Bagni di Lucca e di fronte ai propri appassionati tifosi. Al cospetto di Biagio Pagano & C. arriva il fanalino di coda del torneo, ovvero i liguri dell’Argentina Arma di Taggia ancora a quota zero e che in settimana ha cambiato allenatore, il nuovo tecnico dei rosssoneri è Marcello Casu. Sul fronte-Ghiviborgo ci saranno rientri importanti, anzi importantissimi. Di Paola, che ha scontato la squalifica, tornerà al centro dell’attacco e lo stesso Frati dovrebbe rivedersi almeno in panchina. Anche Villagatti è sulla via del pieno recupero mentre Leccetti resta in forte dubbio. Insomma, Venturi potrà schierare il miglior Ghiviborgo o quasi per cercare una vittoria che manca dalla prima giornata e che potrebbe risolvere gran parte dei problemi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento