Inaugurate le mostre dei Comics

LUCCA - Sette le esposizioni che accompagnano l'edizione 2017 di Lucca Comics&Games 2017 intitolata quest'anno agli “Heroes”, gli eroi del fumetto, del gioco, della letteratura e della fantasia.

-

 

Il taglio del nastro delle mostre, alla presenza delle autorità cittadine, si è tenuto a Palazzo Ducale. Ad aprire il percorso espositivo la mostra dedicata a Michael Whelan: Realismo Immaginario – Il creatore del poster di Lucca Comics & Games 2017 è in mostra nelle prestigiose sale di Palazzo Ducale, con una ricca selezione dei suoi dipinti. All’interno della mostra sarà ospitato anche il calco delle mani dell’artista che farà parte, insieme a quello degli altri illustri ospiti della manifestazione, della Walk of Fame di LC&G. 

Ampio spazio all’autore Viareggino Federico Bertolucci, protagonista di un  percorso di emozioni e suggestioni, tramite immagini digitali e analogiche, su diversi supporti e materiali, video e oggetti, che permettono di entrare, in punta di piedi, nell’immaginario onirico, divertente ed elegante di un autore in piena maturità stilistica, già premio Gran Guinigi 2011 e tre volte nominato agli Eisner Awards.

 

Le esposizioni proseguono poi con Arianna Papini: L’importanza di dire le cose, In mostra più di 100 opere dell’autrice, tra cui le tavole originali degli ultimi libri pubblicati. Poi l’oriente europeo di Taiyo Matsumoto uno degli autori più interessanti del fumetto d’autore giapponese contemporaneo. Lontano dagli usuali stilemi manga, Matsumoto trae ispirazione soprattutto dal fumetto europeo, E, in contrapposizione, Igort: Racconti vagabondi, la mostra dedicata a Igor Tuveri,  il primo occidentale a disegnare un manga in Giappone e che ha pubblicato su tutte le più prestigiose riviste italiane e internazionali.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento