Una Lucchese bella e vincente; è il miglior viatico per il derby

CALCIO C - Il franco successo di Cuneo ha ridato slancio ed entusiasmo alla Lucchese che si avvia così nel migliore dei modi all'attesissimo derby col Pisa. Eccellente prova collettiva mentre sul piano individuale brilla De Vena, autore di una doppietta. Contro i neroazzurri Lopez proporrà la sua formazione-tipo.

-

Ma che bella Lucchese ! Bella, vincente e…convincente. I rossoneri sono tornati da Cuneo con un franco e sonante 3 a 0 ma soprattutto consapevoli di aver acquisito una fisionomia e una personalità davvero invidiabili. Un viatico a dir poco confortante a pochi giorni dalla supersfida col Pisa, nel derby più atteso e sentito dell’anno. Del resto Lopez avava detto che avrebbe avuto bisogno di un mese per avere una Lucchese al top, o quasi. Ed in tal senso la gara di Cuneo ha dato risposte molto positive. Sul piano tattico la Lucchese ha giocato una gara attenta tenendo le giuste distanze tra i reparti mentre la cifra tecnica è parsa davvero apprezzabile. Eccellenti poi alcune prove sul piano individuale. Su tutti naturalmente spicca De Vena, autore di una doppietta e spina nel fianco nella difesa cuneese. Ma tutti i giocatori impiegati, nel turn over annunciato e puntualmente applicato, si sono espressi su livelli di ampia sufficienza. Chiaro che in vista del derbissimo col Pisa di domenica prossima (ore 14,30) al Porta Elisa, questo rusultato alimenta entusiasmo tanto che si profila uno stadio con splendido colpo dì’occhio. Ecco, contro i neroazzurri, alla terza partita in otto giorni, Lopez trarrà le conclusioni e presenterà la migliore Lucchese, quella tipo. Gli allenamenti di venerdì e sabato scioglieranno eventuali dubbi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento