Polo Nautico: Fiom ricorre al Consiglio di Stato

VIAREGGIO - Gli avvocati della Fiom-Cgil della Versilia hanno notificato l'appello al Consiglio di Stato contro la sentenza che ha affidato all'imprenditore Giuseppe Balducci una concessione della Polo Nautico, ex area cantiere Sec.

-

Il sindacato chiede al consiglio di Stato l’annullamento o la riforma della sentenza, in quanto viene considerata non corretta e con elementi di contraddittorietà.

Il piano industriale presentato dalla società Costruzioni Navali Viareggio di Giuseppe Balducci al fine di ottenere il subingresso dimostra – secondo il sindacato di categoria –  che non si tratta di un mero mutamento del soggetto titolare, ma di una vera e propria nuova concessione e quindi, come tale, avrebbe dovuto comportare una gara fra domande concorrenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento