Raduno nazionale dei Forestali, day 2

BARGA - Secondo ed ultimo giorno a Barga per il raduno nazionale dei Forestali dell’ANFOR, che raccoglie tutti gli uomini del corpo forestale dello stato in congedo.

-

 

Uno degli eventi portanti della giornata è stata la sfilata per le vie di barga, prima di raggiungere il Duomo per una santa messa solenne con la presenza dell’Abate Generale del Corpo Forestale padre Giuseppe Casetta. Al termine della messa anche i saluti delle autorità sull’aringo del Duomo.

Alla sfilata hanno preso parte circa 600-700 forestali con le loro famiglie, ma erano presenti anche le istituzioni locali, i rappresentanti delle forze dell’ordine ed i rappresentanti dei carabinieri, degli Alpini, degli Autieri e degli altri corpi in congedo dell’esercito.

Praticamente erano poi rappresentate tutte le regioni italiane con i labari e la partecipazione di tante sezioni dei Forestali di tutta Italia, dal Trentino Alto Adige al Friuli Venezia Giulia, dall’Abruzzo alla Calabria, dal Piemonte alla Puglia. E’ stata una bella sfilata che ha reso l’idea di quanto sia forte l’attaccamento dei forestali alla loro storia; più che mai da quest’anno, ovvero dalla prima edizione in cui l’evento si è svolto senza la presenza vera e propria di un Corpo Forestale dello Stato con una sua divisa ed una sua realtà; dato che ora è inglobato nell’Arma dei carabinieri. Una cosa non andata giù a tanti ex forestali.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento