Super Le Mura sbanca Napoli anche senza la Udodenko

BASKET A1 DONNE - Prova di forza del Gesam Le Mura Lucca che passa d'autorità (79-70) sul campo della quotata compagine partenopea. Ottima gara di tutto il complesso di coach Barbiero che pare aver superato l'impasse di inizio stagione. Domenica prossima (ore 18) al Palatagiate arriva il Meccanica Vigarano.

-

 

Magari ci divertiamo anche quest’anno ? Chissà. Certo è che la franca e convincente vittoria di Napoli rimette le cose a posto per il Gesam Le Mura ma soprattutto conferma che alla fine i dirigenti biancorossi hanno allestito una squadra mica male. Il successo sul parquet delle quotate partenopee e contro la grande ex-Jillian Harmon, è frutto di una prova davvero molto buona che si consideri poi che poteva essere ancora più netta del 79 a 70 finale. Magistrale la prova del complesso di coach Barbiero con una nota di merito per la Nicolodi chiamata a sostituire l’infortunata Udodenko la cui assenza non si è sentita più di tanto. Molto bene anche Porsha Roberts, americana dinamica e in grado di spaccare la partita, capitan Crippa e la Battisodo. Risistemata anche la classifica che dopo tre giornate vede la sola Venezia a punteggio pieno. Lucca però è già a quota 4 e in nobile compagnia, vedi Schio. Prossimo impegno delle biancorosse che hanno già ripreso la preparazione la gara interna di domenica prossima con quel Meccanica Vigarano che pare avere quest’anno potenzialità e ambizioni diverse rispetto alle stagioni precedenti. Tra l’altro proprio per richiamare il pubblico caloroso a sostegno di Crippa & C. la società biancorossa ha inviato gratuitamente sugli spalti le under 18 di diverse società quali CMB, Spring, Porcari e Libertas. Una bella iniziativa e degna di plauso. CI si attende un Palatagliate caloroso in grado di sostenere la squadra verso la terza vittoria consecutiva. Torniamo punto e a capo: senza esagerare, magari ci divertiamo anche quest’anno ?

Lascia per primo un commento

Lascia un commento