Il Tar respinge il ricorso di Santini

LUCCA - Il tribunale amministrativo regionale ha respinto il ricorso presentato da Remo Santini e da SiAmo Lucca relativa al ballottaggio del 25 giugno.

-

Il Tar ha ritenuto infondate i motivi dell’opposizione.  Alessandro Tambellini, dunque, resta sindaco di Lucca.

La reazione di Santini:

“Prendiamo atto della decisione del Tar di respingere il nostro ricorso. Tuttavia la sentenza riconosce di fatto che le anomalie nei verbali di alcuni sezioni ci sono, e riconosce che alcuni numeri non tornano, anche se il tribunale non li ritiene tali da giustificare una riverifica delle operazioni. Ecco perché l’approfondimento era doveroso. Così come era doveroso presentare il ricorso quando si è in presenza di una vittoria elettorale per un pugno di voti, come ci hanno chiesto i tanti cittadini che ci hanno dato la loro fiducia. Atteggiamento ben diverso da chi parla di astio e continua dividere la città in due.”

La dichiarazione del sindaco Tambellini:

“Ricorso respinto, vittoria piena per il Comune e per tutti i cittadini di Lucca. Personalmente non ho mai dubitato del risultato delle elezioni e in questi mesi, insieme con la giunta, i consiglieri comunali e con tutti i miei collaboratori, ho lavorato con assoluta serenità, preoccupato unicamente di svolgere bene il mio lavoro di Sindaco. Adesso, ovviamente, mi sento ancora più legittimato di prima a portare avanti i programmi per i quali sono stato eletto nuovamente alla guida della città. A questo punto, mi auguro che anche i gruppi di minoranza, esaurito quest’ultimo astioso capitolo, garantiscano un’opposizione costruttiva, perché anche da loro i cittadini si attendono un importante contributo.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento