Viareggino evade dai domiciliari: preso ubriaco e drogato alla stazione

VIAREGGIO - Pomeriggio movimentato alla stazione ferroviaria dove ieri un viareggino di 37 anni, in preda ai fumi dell'alcol e sotto effetti di stupefacenti, ha creato non poco scompiglio tra i numerosi pendolari, tanto da rendere necessario l'intervento della Polizia ferroviaria.

-

Pur non opponendo una resisteza attiva, l’uomo alla vista degli agenti ha dato immediatamente in escandescenza, tanto da dover essere sedato da personale medico. Dai controlli effettuati al Pronto Soccorso è risultato che avesse abusato di alcool e stupefacenti. Nel frattempo si è pure scoperto che era evaso dagli arresti domiciliari.

Grazie al pronto intervento dei poliziotti il peggio è stato evitato, come lo stesso viareggino ha riconosciuto una volta riacquistata la lucidità. L’uomo ha persino ringraziato gli operatori di Polizia. Adesso è accusato di evasione. Sarà il Gip a stabilire se la misura restrittiva dovrà essere aggravata dopo questo episodio.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento