Trovato morto carbonizzato sui fornelli: tragedia domestica a Vaiana

FORTE DEI MARMI - Si chiamava Roberto Bigi l'uomo di 57 anni deceduto in seguito ad un incendio sviluppatosi nella cucina della sua abitazione a Vaiana. La morte risale almeno a domenica, se non prima. L'uomo è stato trovato ieri, lunedì, con i fornelli ancora accesi e il corpo carbonizzato.

-

Sul posto i Carabinieri di Forte dei Marmi, i Vigili del Fuoco e il 118. Tra le ipotesi quella di un malore, che avrebbe colpito il 57enne mentre cucinava, portandolo ad accasciarsi sui fornelli accesi privo di sensi e, forse, già privo di vita. Le fiamme avrebbero avvolto i vestiti e quindi il corpo dell’uomo, ritrovato carbonizzato. Sono stati i familiari, non avendo più notizie, a dare l’allarme alle forze dell’ordine.

Indagini dell’Arma ancora in corso per fare luce sulle dinamiche. Sarà l’autopsia a fare chiarezza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento