Un calcio al razzismo: la partita più difficile

CAMAIORE - Una partita di pallone per favorire l'integrazione dei richiedenti asilo ospitati dalla Misericordia di Lido. E' quella che si è svolta domenica pomeriggio al Pardini Sporting Center tra una formazione di migranti e una di amministratori locali, compreso il sindaco Alessandro Del Dotto.

-

Il risultato finale è di 12 a 1 per i giovani africani che hanno sonoramente batutto la compagine locale. Ma il vero risultato, come spiegano gli organizzatori, non è quello calcistico, bensì lanciare un messaggio distensivo dopo mesi di polemiche. L’iniziativa è della Misericordia e dell’assessore alle pari opportunità, che puntano a bissare questa esperienza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento