Pieve S. Paolo, famiglie contro la nuova strada: “E’ inutile”

CAPANNORI - Un gruppo di famiglie sul piede di guerra a Capannori contro una nuova strada prevista dalla nuova viabilità dei sottopassi. Ci troviamo a Pieve San Paolo e la strada in questione è lunga circa un chilometro e collegherà via di Tiglio a via dei Barsocchini, correndo lungo la Ferrovia.

-

All’inizio, spiegano i residenti, questa strada non era prevista ma poi è spuntata a seguito alle modifiche apportate al progetto da Rfi.

Le famiglie in questione non ci stanno, perchè la strada, che farà sparire giardini e campi coltivati, secondo loro è inutile. Per collegare la via di Tiglio con la nuova viabilità, dicono, basterebbe fare una rotatoria o un incrocio più a sud. Invece è stata scelta una soluzione molto più impattante, che andrà a togliere altri terreni alle famiglie che già sono state espropriate per il raddoppio della ferrovia.

I residenti in questione hanno annunciato che se necessario inizieranno una battaglia legale contro il progetto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.